Progetto Vela 2019

Anche quest'anno proponiamo ai soci Vips il Progetto Vela 2019, ludico- sportivo, di condivisione,  per 09 pazienti e 09 caregiver, che si svolgerà a Platamona, con la collaborazione della Lega Navale di Sassari dal 14 luglio al 20 luglio 2019, con l'utilizzo di diari giornalieri.
Il progetto Velaterapia  insieme al Progetto Montagna sono portati avanti da anni dall'associazione per  tutti i suoi  soci - pazienti affetti da paraplegia per migliorarne la qualità della vita, far scoprire nuove potenzialità, condivisioni, amicizie,  avendone  ormai appurato la loro  validità dal punto di vista fisico e psicologico.

L'associazione pagherà la mezza pensione per il paziente per sei giorni, a carico del socio ci sarà il costo del viaggio per Uri ( luogo dove si albergherà)-Alghero se si verrà in aereo, Porto Torres per chi verrà in nave-  ed eventuali extra personali.

Per il caregiver, il costo sarà di euro 40,00 al giorno per la mezza pensione ed il viaggio a carico proprio. Dal lunedì al venerdì il paziente ed il caregiver faranno un' esperienza velica tutte le mattine, in caso ci fossero più familiari, la disponibilità di evtl.  barche in più si valuterà al momento. Quest'anno non si utilizzeranno barche d'altura, ma barchette Hansa 303 e Laser con di fianco un istruttore.

Per informazioni: mail to Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Comitato Scientifico Vips Onlus

Si terrà il 16 Febbraio a Roma il prossimo incontro del Comitato Scientifico di Vips onlus, dopo uno stop di molti mesi dovuto a varie problematiche. L'associazione ha incaricato il Comitato di proporre progetti di ricerca, relazionare sul Database italiano sulle PSE in divenire dal 2017 e si discuterà di vari punti all'ordine del giorno.

Il Dottor Martinuzzi, neurologo,  è stato invitato a partecipare al Comitato Scientifico ed ha accettato, a partire da gennaio 2019.

Comitato scientifico.

Stay Tuned!

 

  

No Limits, Snow Passion

Caricato sul nostro Canale You Tube il video del Progetto Montagna 2018, No Limits, Snow Passion!!!

Sei giorni di condivisione, tante risate, potenzialità riscoperte, nuove passioni!

Buona visione!

 

Natale 2018

Carissimi Soci,  Amici e sostenitori di Vi.P.S. ,

il Natale è alle porte, e tra i regali e le feste, questo è anche il momento dei piccoli gesti che parlano d’amore.

Per questo motivo abbiamo pensato di realizzare dei biglietti di auguri natalizi da utilizzare con parenti, amici, ma anche per le vostre aziende, per i vostri fornitori o i vostri dipendenti.

Acquistando i nostri biglietti farete un grande gesto di solidarietà inoltre contribuirete a sostenere la nostra associazione nella lotta contro la Paraparesi Spastica Ereditaria.

Sosteneteci con una donazione di euro 10,00 ( 6 biglietti), 20 euro ( 12 biglietti) o 30 euro

(20 biglietti), potrete fare gli auguri alla persone a  voi care.

GRAZIE!

Il pacco sarà spedito via posta, tramite pacco ordinario.

Per ordini ed info :

Scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. o chiamare il numero 328.4159389

A tutti voi Buon Natale e Buon Anno!!!

Meeting Lab-Health coaching-Roma 30 Novembre

Cari Soci, Amici e Sostenitori ,

Vips onlus propone, insieme ad Aisa Lazio e AICH:

L’health Coaching per il benessere e l’energia dei pazienti”  in collaborazione con l’Associazione Italiana di Health Coaching ( AICH) e L’Associazione Italiana Sindromi Atassiche  ( Aisa Lazio) per il prossimo 30 Novembre 2018 presso lo Scout center , P.zza dello Scautismo ,1 Roma dalle ore 10,00 alle ore 16.00

L’iniziativa nasce dal tentativo di voler fornire a tutti le persone che interverranno oltre a dei utili stimoli di riflessione anche degli strumenti per la crescita personale e professionale da aggiungere al proprio bagaglio esperienziale.

Quante volte capita di trovarsi, che tu sia medico, paziente, infermiere o caregiver, in situazioni viziate da una comunicazione inefficace e scarsamente produttiva?

Quanto spesso accade nei luoghi di diagnosi e cura di veder sottovalutare gli aspetti umani nella gestione della malattia?

Quali sono gli ostacoli che impediscono, nella condizione di cronicità, di ‘rimettersi in gioco’ nel lavoro e nella famiglia, sperimentando uno stato di benessere fisico, mentale e sociale?

In medicina queste considerazioni assumono un significato molto importante, perché è proprio dalla capacità di comunicazione e dai comportamenti funzionali che nasce l’opportunità di instaurare relazioni di fiducia e di valore.

Il consenso e l'alleanza tra i soggetti coinvolti in una relazione di cura, sono presupposti essenziali per realizzare un engagement efficace per il miglioramento dell'intero percorso terapeutico, evitando il rischio di ridurre la ‘patient experience’ a tecnicismi e soluzioni tecnologiche, sia pure di altissimo livello.

Nel workshop saranno presentati esempi ed esercitazioni, lavori di gruppo, pratiche introspettive, filmati ed esperienze di edutainment, per coinvolgere tutti i partecipanti in un processo di empowerment funzionale al cambiamento e alla crescita personale.

Comprendere come realizzare un’efficace alleanza diagnostica e terapeutica, coinvolgendo attivamente tutti gli attori che agiscono in una relazione di cura dai pazienti ai clinici inclusi rappresentanti del mondo della ricerca e dell’industria.

Per i pazienti rappresenta l'inizio di una nuova consapevolezza con cui gestire la propria condizione di malattia, mentre per il medico e, più in generale, per l’operatore sanitario, una più ampia prospettiva per arricchire ulteriormente il proprio bagaglio professionale.

Dunque il nostro consiglio è di non perdere questa opportunità che crediamo essere davvero importante per voi ma anche per noi.

Preghiamo di inviarci mail per accreditamento indirizzata a  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  .

Nella speranza di vedervi numerosi il prossimo 30 Novembre!