Meeting Lab-Health coaching-Roma 30 Novembre

Cari Soci, Amici e Sostenitori ,

Vips onlus propone, insieme ad Aisa Lazio e AICH:

L’health Coaching per il benessere e l’energia dei pazienti”  in collaborazione con l’Associazione Italiana di Health Coaching ( AICH) e L’Associazione Italiana Sindromi Atassiche  ( Aisa Lazio) per il prossimo 30 Novembre 2018 presso lo Scout center , P.zza dello Scautismo ,1 Roma dalle ore 10,00 alle ore 16.00

L’iniziativa nasce dal tentativo di voler fornire a tutti le persone che interverranno oltre a dei utili stimoli di riflessione anche degli strumenti per la crescita personale e professionale da aggiungere al proprio bagaglio esperienziale.

Quante volte capita di trovarsi, che tu sia medico, paziente, infermiere o caregiver, in situazioni viziate da una comunicazione inefficace e scarsamente produttiva?

Quanto spesso accade nei luoghi di diagnosi e cura di veder sottovalutare gli aspetti umani nella gestione della malattia?

Quali sono gli ostacoli che impediscono, nella condizione di cronicità, di ‘rimettersi in gioco’ nel lavoro e nella famiglia, sperimentando uno stato di benessere fisico, mentale e sociale?

In medicina queste considerazioni assumono un significato molto importante, perché è proprio dalla capacità di comunicazione e dai comportamenti funzionali che nasce l’opportunità di instaurare relazioni di fiducia e di valore.

Il consenso e l'alleanza tra i soggetti coinvolti in una relazione di cura, sono presupposti essenziali per realizzare un engagement efficace per il miglioramento dell'intero percorso terapeutico, evitando il rischio di ridurre la ‘patient experience’ a tecnicismi e soluzioni tecnologiche, sia pure di altissimo livello.

Nel workshop saranno presentati esempi ed esercitazioni, lavori di gruppo, pratiche introspettive, filmati ed esperienze di edutainment, per coinvolgere tutti i partecipanti in un processo di empowerment funzionale al cambiamento e alla crescita personale.

Comprendere come realizzare un’efficace alleanza diagnostica e terapeutica, coinvolgendo attivamente tutti gli attori che agiscono in una relazione di cura dai pazienti ai clinici inclusi rappresentanti del mondo della ricerca e dell’industria.

Per i pazienti rappresenta l'inizio di una nuova consapevolezza con cui gestire la propria condizione di malattia, mentre per il medico e, più in generale, per l’operatore sanitario, una più ampia prospettiva per arricchire ulteriormente il proprio bagaglio professionale.

Dunque il nostro consiglio è di non perdere questa opportunità che crediamo essere davvero importante per voi ma anche per noi.

Preghiamo di inviarci mail per accreditamento indirizzata a  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  .

Nella speranza di vedervi numerosi il prossimo 30 Novembre!